fbpx

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Cliccando sul pulsante APPROVO, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Prenota il tuo taxi

da o verso gli aeroporti di Londra

Guida di Londra

Non è semplice stilare una guida di Londra in quanto dovremmo scrivere migliaia di pagine e più guide di Londra. Per questo, nell' attesa di avere una sezione dedicata alla guida di Londra su Londontransfers, rimandiamo ad altri nostri siti per ora più completi, come il blog www.londonita.com e gli altri anche se sempre in aggiornamento. ( www.londra.us e www.londonservice.net ) Cosa vedere a Londra!?! Non è semplice decidere cosa vedere a Londra, soprattutto se si può contare solo su pochi giorni di vacanza a disposizione.

Spesso gli itinerari su cose da vedere a Londra, sono quelli classici. I Soliti itinerari turistici che tutti seguono, quasi per forza.
E direi anche obbligatoriamente! Infatti come non inserire tra le cose da vedere a Londra, il British Museum, la National Gallery, Trafalgar Square, Piccadilly Circus, il Big Ben, Westminster, il Museo delle cere, Bukingham Palace, Il museo di Storia e di scienze, il Victoria and Albert Musem, il London Museum, la City, Portobello, Camden, i Parchi,....

Solo citando queste attrattive conosciute non bastano 5-6 giorni giorni per intravederne la bellezza e assaggiarne appena l' importanza storico-artistica che ciascuna di queste bellezza ha per l' umanità intera.

Centinaia sono i musei di Londra, più o meno conosciuti, che meritano tutta la nostra attenzione concentrata in uno spazio temporale sempre troppo piccolo.

Centinaia sono le bellezze artistiche che Londra ci propone, di vecchie e di nuove, sempre affascinanti da più punti di vista.
Centinaia sono i luoghi sconosciuti ai più, spesso nascosti e lontani dalle strade più frequentate, che possono rappresentare momenti di indimenticabile meraviglia.
Londra propone migliaia di cose da vedere.

Centinaia sono le bellezze artistiche che Londra ci propone, di vecchie e di nuove, sempre affascinanti da più punti di vista.
Centinaia sono i luoghi sconosciuti ai più, spesso nascosti e lontani dalle strade più frequentate, che possono rappresentare momenti di indimenticabile meraviglia.
Londra propone migliaia di cose da vedere.

Quì piano piano inseriremo cose da vedere a Londra, secondo il nostro giudizio, in modo sparso e disordinato, ma sempre con un occhio allo stupore che ciascuna di queste cose ha destato in noi ogni volta che le abbiamo visitate.

Liveroppol Street Station, la stazione dei treni e della metroplitana per chi arriva da Stansted

Chi arriva a Stansted non può non conoscereLiverpool Station, prima tappa  obbligata per chi arriva a Londra in treno da Stansted. La stazione di Liverpool Street è situata a Londra nella City, il cuore  finanziario della capitale britannica, e prende il nome dalla via in cui è posizionata.

Inaugurata nel 1874 e successivamente ricostruita mantenendo comunque le vecchie strutture vittoriane nella parte esterna mentre all'interno è stata rimodernata con strutture moderne e adeguate  alle necessità attuali mantenendo comunque la bellezza architettonica della Stazione.

I treni della stazione di London Liverpool Street raggiungono soprattutto la regione dell'East Dell'Inghilterra, oltre a Birmingham, nelle West Midlands.

Ogni 15 minuti partono da qui treni che portano all'aeroporto di Stansted che si trova a circa 50 km a nord-est di Londra. La durata del viaggio è di circa 50 minuti.

L'importanza di questo raccordo è dovuto al fatto che all'aeroporto di Stansted arrivano principalmente passeggeri che scelgono le linee di compagne aeree nominate “low Cost”,  come Ryanair, easyjet o altre.

Il treno Stansted Express, effettua a volte, una fermata presso la stazione di Tottenham Hale, a nord di Londra, a sua volta servita dalla Victoria line della metropolitana.

 

La Stazione sotterranea della metropolitana, posta all'interno, è stata inaugurata nel 1875.

La stazione di Liverpool Street dalla metropolitana serve le seguenti linee. Central line, Circle line, Hammersmith line e Metropolitan line.

La prima, indicata in rosso nelle mappe che si trovano nelle stazioni, si trova tra Bank e Bethnal Green.

La seconda, giallo nelle mappe, è tra Moorgate e Aldgate. La terza rosa nelle mappe, è tra Moorgate e Aldgate East. La quarta, cremisi nelle mappe, è tra Morgate e Aldgate. Dal 2018 la stazione di Liverpool Street sarà servita anche dalle linee della Crossrail, una linea ferroviaria che è tutt'ora in costruzione e che collegherà l'ovest di Londra , esattamente la Stazione di Paddington e di conseguenza l'aeroporto di Heathrow.

La stazione è inoltre servita da bar, ristoranti e negozi di ogni genere per accontentare la moltitudine di utenti che si incrociano ogni giorno in questo luogo ricco di storia e modernità e che vede ed ha visto passare tra le sue mura tante storie di vita vissuta.

E' possibile prenotare i treni che partono da Liverpool street per tutte le principali tratte servite, tra cui lo Stansted Express. Ricordate però di valutare il costo del singolo biglietto e la convenienza rispetto al servizio auto. Se siete più di 3 persone, infatti, inizia ad essere maggiormente conveniente il trasferimento in auto direttamente fino all' hotel e viceversa.

Shopping a Londra, per tutti i gusti e tutte le tasche

Ormai le vacanze sono sempre più ristrette e i giorni a disposizione per visitare Londra sono sempre meno. Per questo in questa pagina vorremmo consigliare quali sono le attrattive di Londra che assolutamente non dovete perdere. Secondo i visitatori di Londra, le cose che assolutamente bisogna vedere a Londra sono quelle descritte in questa pagina

ATTRATTIVE PIU' VISITATE A LONDRA: COSA NON PERDERE A LONDRA

Ormai le vacanze sono sempre più ristrette e i giorni a disposizione per visitare Londra sono sempre meno.
Per questo in questa pagina vorremmo consigliare quali sono le attrattive di Londra che assolutamente non dovete perdere.

Secondo i visitatori di Londra, le cose che assolutamente bisogna vedere a Londra sono queste:

The Top 10 London attractions according to Visit London

  1. British Museum (free entry)
  2. National Gallery (free entry)
  3. Tate Modern (free entry)
  4. Natural History Museum (free entry)
  5. The EDF Energy London Eye
  6. Science Museum (free entry)
  7. The Tower of London  ( qualche info in più sulla Torre di Londra )
  8. National Maritime Museum (free entry)
  9. Victoria & Albert Museum (free entry)
  10. Madame Tussauds
Quì inseriamo qualche video girato a Londra.
In questo modo sarà un pò come essere sul posto insieme a noi. Scusate la qualità video e audio. Pian piano impareremo a farli meglio.
il Video riguarda la Torre di Londra

 

In gran parte concordiamo con questa Hit parade delle cose da vedere a Londra; per esempio tutti i musei quì indicati come gratuiti, senza dubbio meritano tutta la nostra attenzione. Forse toglierei la London Eye visto il costo. Si tratta semplicemente di vedere Londra dall' alto. Sicuramente una bellissima vista ma forse un pò troppo costosa.
Stesso discorso oserei direi su Madame Tusseauds. Non credo, si tratta di un mio gusto personale, che valga la pena spendere più di 20 sterline per vedere delle copie di personaggi famosi.

 
 In una mia ipotetica classifica di cose da vedere a Londra e di attrattive da non perdere io inserirei:

  1. Covent Garden e tutta la zona dei Teatri ( Musicals, Opera, Commedie, balletto)

  2. Victoria & Albert Museum ( un buon té nella bellissima sala interna)
    Ingresso Libero

  3. Natural History Museum ( per ricordarsi del sussidiario delle elementari)
    Ingresso libero

  4. British Museum e passeggiare per le vie e le piazze di Bloomsbury
    Ingresso libero

  5. National Gallery e Trafalgar Square
    Ingresso libero

  6. Westminster Abbey e Parlment con Big Ben
    A pagamento

  7. Camden Passage ( oltre il mercato di Camden Town )

  8. La Torre di Londra e il Tower Bridge
    A pagamento . Qualche info in più sulla Torre di Londra

  9. Il London Museum nella City
    Ingresso libero

  10. La Zona di Temple ( la Chiesa dei Templari e la zona della Corte di Giustizia e degli ordini degli avvocati).

  11. Le Dimore Storiche ( Wallace Collection, J.Soane House, Kenwood House, Somerset House,...)

  12. Nottigh Hill e Portobello

  13. Il lungo Tamigi ( SouthBank...)

  14. I Grandi Parchi ( St James Park, Hyde Park, Regent Park,...)

  15. Kew Gardens e Richmond

  16. Hampton Court

  17. Greenwick con il museo Marittimo più grande del Mondo e l' osservatorio astronomico col mediano 0 all' interno del caratteristico parco.

  18. Le vie dello shopping ( Regent street, Piccadilly...)

  19. Londra a Natale ( per chi non c'è mai stato, è stupenda!)

  20. Perdersi tra le strade di Londra e ritrovarsi tra vicoli settecenteschi e moderni grattaceli.

Questo è ciò che io non perderei a Londra

accettiamo consigli e suggerimenti!

La Stazione di London Waterloo è una della più grandi e trafficate stazioni ferroviarie di Londra.

Ubicata nel Borough londinese di Lambeth, accolse fino al 2007 l'Eurostar. Rimane comunque uno dei più importanti scali ferroviari cittadini.

Aperta nel 1848, fu costruita inizialmente per farne una stazione da riallacciare alla rete settentrionale londinese. Con l'apertura dell' Eurotunnel fra Calais e Folkestone (1994), la stazione è diventata il punto di ricezione britannico per il traffico ferroviario proveniente dall'Europa continentale.

Questo avvenne fino al 2006 quando le linee Eurostar furono trasferite alla stazione St. Pancras International.

Come molte grandi stazioni di Londra anche la stazione di London Waterloo Station ha il suo simbolo, rappresentato da un cerchio con all'interno una grande W con sopra una miniatura stilizzata di un leone.

London Waterloo è una stazione di testa che ha una struttura il cui parco binari si apre a ventaglio nell'attestarsi al Fabbricato Viaggiatori, coperto da pensiline. Lo scalo è composto da 25 binari, ma solo 20 sono attualmente utilizzati; gli altri, anteriormente usati dall' Eurostar.

Di fronte all'ingresso si trova London Waterloo East, attigua stazione sulla linea che dal sud est inglese si attesta a Charing Cross.

E' considerabile come parte della stessa stazione Waterloo e conta 2 binari di servizio.

La stazione serve numerose linee regionali e suburbane del sud Inghilterra. I principali trasporti internazionali riguardavano i treni Eurostar che transitando via Ashford, avevano come destinazioni principali Parigi e Bruxelles. Tuttavia, dal “007, la stazione di Waterloo non accoglie più nessun Eurostar.

Quest'ultimo ormai arriva a Londra nella rinnovata stazione di St. Pancras International.

Waterloo è nella linea nera della metro, scenderai li per visitare l'occhio di Londra, la ruota panoramica a fianco al Tamigi, l'Acquario o l'esposizione di Dalì. Se vuoi uscire un po' dalla città, sei a un'ora da Salisbury, con la sua bella cattedrale, e dalle rovine di Stonehenge, 10 km più lontane, o ancora Canterbury, e il sud del paese, le sue spiagge e falesie, o l'isola di Wight. Da Waterloo si può raggiungere tutto.

Una cosa utile da sapere per i viaggiatori è che se si viaggia in gruppo di 4 persone solo 2 pagano, le altre 2 viaggiano gratis. Mentre per i più giovani che un'apposita tessera per gli sconti. In ogni caso le soluzioni e promozioni sono disponibili in ogni stazione.

La stazione è inoltre servita da bar, ristoranti e negozi di ogni genere per accontentare la moltitudine di utenti che si incrociano ogni giorno in questo luogo ricco di storia e modernità e che vede ed ha visto passare tra le sue mura tante storie di vita vissuta.

E' possibile prenotare i treni che partono da Waterloo Station per tutta l' Inghilterra.

Quando rimanete a Londra per più giorni, potete arricchire il vostro viaggio con un tour fuori città e il treno è un mezzo comodo e veloce per raggiungere diverse località dell' Inghilterra, partendo da Waterloo ma anche da Paddington, da King's Cross, da Liverpool station e da Victoria Station.

Alloggiare in appartamento a Londra per risparmiare e  stare più comodi 

Se avete voglia di sentirvi dentro una favola piena di magia e di avventura, allora il posto ideale è sicuramente Londra. Infatti è proprio nella capitale d’Inghilterra che sono stati girati i film del famosissimo mago Harry Potter. Per iniziare con il tour magico, a circa 40 minuti da Londra, precisamente nella cittadina di Watford, nella contea dell’Hertfordshire, ci sono gli Studios della Warner Bros di Leavesden (di recente inaugurazione), diventati una delle attrazioni più visitate dell’Inghilterra.

La Londra di Harry Potter

Se avete voglia di sentirvi dentro una favola piena di magia e di avventura, allora il posto ideale è sicuramente Londra. Infatti è proprio nella capitale d’Inghilterra che sono stati girati i film del famosissimo mago Harry Potter. Per iniziare con il tour magico, a circa 40 minuti da Londra, precisamente nella cittadina di Watford, nella contea dell’Hertfordshire, ci sono gli Studios della Warner Bros di Leavesden (di recente inaugurazione), diventati una delle attrazioni più visitate dell’Inghilterra.

Gli Studios hanno dedicato un intero parco ad Harry Potter ed i suoi amici Ron ed Hermione, dove si possono ammirare tutti i set usati per le riprese dei film, insomma una specie di Disneyland dedicata ad Harry Potter. Qui in questo parco puoi scoprire un’infinità di luoghi dove Harry è stato, puoi scegliere se prendere un autobus a due piani, che ti porterà in tutte le destinazioni del parco, oppure camminare a piedi per soffermarti più a lungo nello studio di Albus Silente dove ci sono l’autentica spada di Grifondoro, i ritratti del preside della scuola ed il Cappello Parlante, nel dormitorio dei Grifondoro dove puoi vedere i letti di Harry, Ron e Hermione, nella grandissima sala comune, girare nei negozi della Diagon Alley dove tutti i maghetti acquistavano pozioni e bacchette magiche, esplorare la capanna di Hagrid ed inoltre puoi anche farti un giro sulla moto di Hagrid.

Puoi anche acquistare degli articoli originali appartenenti al magico mondo di Harry Potter. Per avere più informazioni per l’ingresso e la prenotazione della visita, devi rivolgerti all’indirizzo della: Warner Bros, Studio Tour Londra
Studio Tour Drive
Leavesden
WD257LR
Telefono: +44 (0) 845 084 0900
trafalgar square

Londra di Harry PotterFinito di visitare il parco, per continuare nel magico mondo del mago più famoso al mondo, devi andare nella centralissima Trafalgar Square di Londra, dove nel film, i mangiamorte iniziano un attacco terribile. Trafalgar è parte del cuore di Londra e punto di riferimento per i vari tour e percorsi cittadini. Da Trafalgar Square, dopo aver vistato la bellissima National Gallery e la vicina Galleria dei ritratti, potete muovervi a piedi a nord verso Piccadilly e le vie dello shopping, come Regent street, Savile Row, Canarby Street,... oppure a nord Ovest verso il pittoresco Covent Garden. A sud invece potete arrivare, sempre a piedi, nella zona di Westminster, Big Ben, e attraverso St James Park, a Buckingham Palace

Altro attacco con relativa distruzione del ponte lo ricordiamo sempre in "Harry Potter e il Principe Mezzosangue"; il ponte in oggetto è il famoso Millenium Bridge, chiaramente tuttora percorribile a piedi. Si tratta del primo ponte costruito a Londra dai tempi del Tower Bridge ( 1894). I materiali, come i tempi, cambiano. Il Millenium Bridge è infatti costruito in acciaio inossidabile ed è l' unico ponte di Londra riservato esclusivamente ai pedoni. E' frutto del lavoro congiunto degli architetti Anthny Caro , Norman Foster e dell' ing. Ove Arup. Inaugurato nel 2000, il ponte rimase chiuso per un altro paio d' anni perchè "oscillava"! Collega la zona di St Paul alla Tate Modern e quindi sicuramente ci passerete.

Se vuoi visitare la scuola di Hogwarts, devi sapere che esiste davvero; si tratta del Castello di Alnwich, ( risalente al 1096) situato nella zona nord della Gran Bretagna, dove vengono organizzati dei programmi di intrattenimento ai bambini ed anche agli adulti, riguardante il mondo di Harry Potter e non solo. Si tratta del secondo più grande castello inglese ancora abitato ed è tutt'ora residenza ufficiale dei Duchi di Northumberland. Quindi la sua storia è millenaria, e la sua bellezza è incomparabile.

Pensate che è possibile mangiare nell' ottimo ristorante, organizzare party e matrimonio a costi abbordabili. Quindi futuri sposi fans di Harry Potter, avete l' opportunità di festeggiare il giorno più bello della vostra vita nei luoghi della magia di Harry Potter. L’esterno del castello è stato usato per girare la prima scena di lezione di volo, tenuta dalla professoressa Madama Bumb. Altre riprese nelle sale e nei corridoi della scuola di magia, sono state girate nell’Università di Oxford, nella biblioteca Bodleian Library. Oxford dista appena 1 ora di treno da Londra e quindi val la pena farci un salto. Soprattutto per gli studenti in vacanza a Londra, un salto negli ambienti della prestigiosa università garantisce il pieno di voglia di studiare. Ritornerete a casa carichi!!! Nell’Abbazia di Lacock, nel Wiltshire in Inghilterra, sono state girate le scene in cui il professore Piton, svolge alla sua classe le lezioni, mentre le lezioni di Difesa contro le arti Oscure dal professore Raptor, sono state girate nella Warming Room. Per vedere il vero binario immaginario, dove parte l’Hogwarts Express per raggiungere Hogwarts, devi andare alla stazione londinese di King’s Cross St. Pancras, a Londra.

scuole Harry PotterSi tratta di una delle stazioni più antiche e importanti della città. ( da quì parte l' EuroStar per Parigi e a King's Cross sono collegate diverse stazioni ferroviarie e della metropolitana. Oggi, dopo gli importanti lavori di ristrutturazione della stazione, il binario 9 e 3/4 è stato spostato praticamente all' ingresso, risultando forse meno realistico rispetto a quello precedente che in effetti era posizionato tra i veri binari. Oggi, inoltre, è stato aperto un negozio dedicato a Harry Potter. Potrete trovare le divise dei ragazzi, le bacchette magiche, la sciarpa e tutto ciò che concerne Harry. Potrete inoltre farvi le foto con il carrello che entra nel muro!

Invece per la suggestiva stazione di Hogsmeade, devi andare alla stazione ferroviaria di Goathland, a circa 8 Km da Whitby. Il viadotto che si vede nei film, quanto i personaggi sono in viaggio sull’Hogwarts Express è il Viadotto di Glenfinnan, realizzato da 21 archi ed alto 30 metri. Questo viadotto si trova in Scozia, precisamente nella regione di Lochaber, nelle Highlands.

Puoi anche andare in giro nelle zone di Leadenhall Market, dove c’è l’entrata del Paiolo Magico e cioè il locale da dove si ha accesso a Diagon Alley, precisamente al 42 Bulls Head Passage. Stiamo parlando di uno dei più antichi mercati di Londra ( 1300 circa) dove negozi di frutta e verdura, carne, pesce, fiori e mille altre cose, rendono l' atmosfera dal sapore e dagli odori di una volta. Il mercato di Leadenthall si trova nel cuore della City, in Whittington Avenue/Leadenhall Street ( metro Bank o Monument). E' una attrattiva di Londra da non perdere, non solo per chi segue Harry Potter ma anche per chi ama l' età Vittoriana e l' architettura di quel periodo fatta di archi, ferro e vetrate.

Oxford libraryAltro luogo in cui potrete sentirvi dentro a un film di Harry Potter è lo zoo di Londra a nord di Regent’s Park. Quì è stata girata una delle scene principe di “Harry Potter e la Pietra Filosofale”. Il momento in cui Harry si trova a parlare col serpente. Lo zoo di Londra è stato fondato nel lontano 1826 ed è sempre stato amato dai turisti e dai londinesi.

I bambini apprezzano in modo particolare la zona nuova dello zoo ad essi dedicata " Animal Adventure" nella quale possono interagire direttamente con gli animali. Proprio come aveva fatto Harry Potter, inconsapevolmente, con il grande serpente. Si tratta di una attrattiva di Londra da non perdere, soprattutto per chi visita la città con i bambini. Altre scene dello stesso film sono state girate al ponte di Blackfriars.

Stazione Harry Potter

Invece le stupende e suggestive colline verdi di Hogwart, sono state girate sulle rive di Loch Shiel. La Gringott’s Bank, la banca gestita dai folletti, creature davvero poco amichevoli, i cui interni sono quelli della Exhibition Hall dell’Australia House a Strand. Situata a Diagon Valley è stata tutta inventata, esclusi gli interni che sono quelli originali dell’Exhibition Hall dell’Australia House, a Londra nella zona di Temple e Fleet street. Tutta la zona di Temple ( le Inn, corte di giustizia e le zone degli avvocati e giudici da secoli) si presta in modo particolare a un film magico come Harry Potter.

Se desiderate, infatti, fare un salto indietro nel tempo per riassaporare il "silenzio" quasi irreale ai nostri giorni, soprattutto in grandi città come Londra, dopo aver visitato la l' Australia House, entrate in uno degli archi di accesso alle INN, dove finisce lo Strand e incomincia Fleet Street. Sarete catapultati ancora una volta indietro nel tempo, in un' oasi dove tutto sembra essersi fermato a secoli fa.. E' come se qualcuno vi avesse tappato le orecchie e di colpo tutti i rumori e i suoni scomparissero improvvisamente. Molte parti di Londra riescono a regalare queste sensazioni ma probabilmente le Inn nella zona di Temple sono uniche e ineguagliabili. Tutta la zona sarebbe stata uno scenario eccellente per diversi capitoli della saga di Harry Potter come per altri film girati a Londra ( proprio alla chiesa dei Templari che quì si trova è stata girata una delle scene principali del " Codice da Vinci" ma questa è tutto un' altra storia. ( guarda un pò di film girati a Londra)

Invece le scene dove il Sig. Weasley e Harry usano la cabina telefonica, come ascensore, sono state girate nell’incrocio tra Great Scotland Yard e Place Scotland, a Londra. Ovviamente non troverete la cabina telefonica, perché faceva parte della scenografia. Se vuoi visitare la casa dei crudeli zii e cugini, di Harry Potter dove visse dopo la morte dei suoi genitori, fino all’età di dieci anni, la trovi all’indirizzo 12 Picket Post Close, nel Berkshire. Sulle rive del Tamigi e precisamente a Butles Wharf, sono state girate scene della saga “Harry Potter e l’Ordine della Fenice”.

Insomma se hai in programma di andare in vacanza a Londra e sei appassionato di magia e della saga del mago Harry Potter, hai solo l’imbarazzo della scelta, su cosa andare a visitare come prima cosa. Ti abbiamo dato solo qualche consiglio per farti immaginare cosa potrebbe essere per te un viaggio nella Londra di Harry Potter. Se desideri avere la nostra assistenza e una guida preparata e appassionata di Harry come te, non devi far altro che chiederlo e come per magia..... Buona magia a tutti!

 La Stazione di Paddington per metropolitana e treni e collegamenti con Heathrow Airport

La stazione di London Paddington è una delle principali stazioni ferroviarie di Londra sita nel quartiere di Paddington da cui prende il nome.

Stazione storica, è stata capolinea dal 1838 della Great Western Railway. Molte delle Stazioni presenti oggi  risalgono alla metà del 1800, e vennero progettate da Isambard Kingdom Brunel. Questa fu anche la prima stazione capolinea della Metropolitana di Londra nel 1863, quando era il terminal  della Metropolitan and Metropolitan District Railways, la prima metropolitana costruita nel mondo! Nonostante la sua storia e architettura, recentemente c'è stata la necessità di ristrutturarla con metodologie e stili moderni ed è divenuta così il terminal della linea Heatrow Express, che offre un servizio di linea diretto con il Heathrow Airport.

Il complesso della stazione di Paddington è composto da un isolato lungo e sottile delimitato da Praed Street nella parte anteriore e Bishop's Bridge Road in quella posteriore. Il lato ovest è parallelo alla Eastbourne Terrace mentre quello est è delimitato dal ramo di Paddington del Grand Union Canal. La stazione delle linee principali è ubicata in una trincea poco profonda oscurata dal complesso alberghiero posto di fronte ad essa, ma può facilmente essere vista dagli altri tre lati.

La stazione è ubicata in una strada molto stretta e nessuna delle strade che le sono intorno è una via di grande comunicazione. L'area circostante è essenzialmente residenziale ed in essa sono ubicati molti degli alberghi di Londra.

Fino a poco tempo fa essa aveva pochi edifici adibiti ad uffici e gran parte del traffico pendolare orbitante sulla stazione veniva smistato sulle stazioni della Metropolitana di Londra.

Oggi le Stazioni sulle linee della Metropomitana relatice alla District, Circle e Bakerloo, sono collegate alla sala biglietteria da un corridoio sotterraneo che attraversa Praed Street. Esse possono essere considerate come una singola stazione e sono indicate in tale maniera sulle mappe della Metropolitana.

 

Le piattaforme della Hammermth & City Line sono separate dalle altre stazioni ed indicate come stazione separata sulla mappa, anche se siete accanto a quelle della stazione principale e quindi intercomunicanti con le altre. L'intercambio fra le linee District, Circlo e Bakerloo e al Hammersmith& City, obbliga i viaggiatori a percorrere un corridoio di collegamento per raggiungere la stazione principale, anche se il viaggio viene effettuato mediante il pagamento di un solo biglietto. Fra il 2008 e il 2015 verrà costruita una nuova stazione Crossrail sotto la stazione di Paddington, che collegherà questo nuovo servizio sia alle linee principali che alla Metropolitana.

Il servizio dovrebbe entrare in funzione tra il 2017 e il 2018.

Il personaggio della letteratura per bambini Paddington Bear, ha preso il nome dalla stazione di Paddington. Nella serie di libri che lo riguardano, egli è stato trovato appunto in questa stazione da una famiglia Inglese. Lui proveniva dal Perù ed aveva un'etichetta legata al braccio su cui c'era scritto “ per favore aiutate quet'orso, grazie”.

Nella  hall della stazione di Paddington  esiste realmente una statua di Paddington Bear che gli appassionati della storia possono ammirare quando vogliono; cosa aspettate a farlo anche voi?

La stazione è inoltre servita da bar, ristoranti e negozi di ogni genere per accontentare la moltitudine di utenti che si incrociano ogni giorno in questo luogo ricco di storia e modernità e che vede ed ha visto passare tra le sue mura tante storie di vita vissuta.

E' possibile prenotare i treni che partono da Paddington per tutta l' Inghilterra. Quando rimanete a Londra per più giorni, potete arricchire il vostro viaggio con un tour fuori città e il treno è un mezzo comodo e veloce per raggiungere diverse località dell' Inghilterra, partendo da Paddington ma anche da Waterloo Station e da Victoria Station.

Londra è una città accessibile ai disabili? Vediamo in questo articolo di rispondere a tutti coloro che ci fanno domande su Londra accessibile.

Londra la grande capitale d’Inghilterra, piena di tante cose fare e da vedere, come musei, concerti, spettacoli, gallerie d’arte, monumenti, parchi ed un infinità di negozi per fare shopping,  insomma c’è solo l’imbarazzo della scelta!
londra per disabiliTutto questo non solo per chi non ha nessun problema, ma lo può fare benissimo ormai anche chi è disabile. Infatti Londra è sicuramente una tra le più preparate città, per accogliere e far accedere dappertutto,  anche turisti disabili.
Ci sono diversi centri d’informazione turistica, quello principale è il Britain and London Visitor Centre, completamente accessibile e dotato di servizi igienici attrezzati e facilitazioni per i sordo/muti.
 
L’indirizzo è:
Britain and London Visitor Centre
1 Lower Regent St, SW1 4XT
Metropolitana:  Piccadilly Circus
Telefono: +44 (0)8701 566 366
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
Anche per i mezzi di trasporto, Londra si è seriamente impegnata a renderli tutti accessibili, come la metropolitana, gli autobus, i taxi, i treni,  aggiungendo ad essi rampe d’accesso per le sedie a rotelle. La metropolitana più antica, purtroppo ancora oggi, non è attrezzata in tutte le sue stazioni per l' accesso disabili. Spesso si incontrano barriere non facilmente superabili, costituite in particolare da scale piuttosto ripide. Molte stazioni si sono attrezzate con gli ascensori e da quì al 2018 sono in programma importanti lavori di completamento ascensori e rampe in tutte le stazioni, di modo che diventi più facile anche per i disabili muoversi in carrozzina. Quasi tutte le linee di recente costruzione o i nuovi tratti delle vecchie linee con le loro stazioni, sono invece completamente accessibili ai disabili.
 
Potete vedere in qualsiasi mappa della metropolitana di Londra le varie stazioni con accesso disabili ( indicate col il simbolo della carrozzina). Al centro per esempio la pur antica linea blu della Piccadilly Line che arriva direttamente da Heathrow, ha diverse stazioni con accesso disabili:
Naturalmente l' aeroporto di Haethrow è ben attrezzato in questo senso, con rampe e ascensoti vari; arrivando al centro sulla stessa Piccadilly Line troviamo accessibile la stazione di Hammersmith,( hotel interessante con accasso disabili, il Best Western Seraphine), quella di Earls Court, vicino a South Kensington) Green Park ( vicino a Piccadilly) e la stazione metro e treni di King's Cross.
 
Arrivando invece dall' aeroporto di Gatwick ( anch' esso accessibile; è necessario farsi vedere dal personale della stazione perchè vengano azionate le pedane per salire comodamente sui vari treni che raggiungono le stazioni centrali di Londra) Tra queste, mentre scriviamo, Victoria Station non è completamente accessibile, mentre lo è la vicina Westminster ( dalla quale si esce comodamente proprio di fronte al Big Ben e a Westminster. ( Parlamento e Abbazia). Sulla stessa linea verde ( District Line) sono accessibili le stazioni ( oltre che le già citate Earls Court e Westminster) (Un buon hotel con accesso disabili a Earl Court è l' IBIS Earls Court Hotel.) di Blackfriars, ( Monument, passando per Bank), Tower Hill, ( dove si scende per visitare la vicina Torre di Londra)
Sempre arrivando da Gatwick, si può prendere il treno che porta a London Bridge, sulla linea nera ( Northern Line). La stazione di London Bridge è accessibile, così come lo è l' importante stazione di Waterloo sulla stessa linea nera e da dove si può prendere il treno per Hampton Court.
 
Diverse stazioni della nuova Jubilee Line ( linea grigia) sono accessibili ( tocca anche le citate Green Park, Westminster, Waterloo e le stazioni di Southwark, London Bridge, Bermondsey, Canary Wharf e North Greenwich).
Fra le linee di autobus, più importanti vi sono:
La linea 205 con partenza ogni dieci minuti che collega Paddington con Whitechapel ;           
La linea 705 con partenza ogni trenta minuti con servizio per Victoria ,Waterloo e London Brige.
 
Inoltre c’è a disposizione  anche un numero per i viaggiatori disabili,
172 Buckingam Palace Road SW1
Tel. +44 020 7918 3312
Fax. +44 020 7918 3876  Quì si possono avere tutte le informazioni del caso
 
Come accennato, gli aeroporti di Gatwick
( collegato da treni o bus che solitamente arrivano a Victoria Station o London Bridge)
, Stansted, ( collegato dal treno che porta a Liverpool station) , Luton ( collegato dal treno che porta a King's Cross Station) e Heathrow, sono abbastanza attrezzati per l' accesso ai disabili. Abbastanza però può non bastare a rendere " normale l' arrivo in città.
Per esempio, capita spesso di dover scendere dall' aereo con una sorta di montacarichi non proprio comodissimo.
Appena arrivate al treno, fatevi vedere dal capo treno. Chiamerà l’assistenza che prenderà una pedana posta in un armadietto dentro il treno. Comodissimo e veloce.
Da Stansted, arrivati a Liverpool Station, fermata obbligata per chi prende lo Stansted Express, dovete uscire per prendere uno dei tanti bus che portano un pò in tutte le parti di Londra: ecco alcune delle linee più importanti.

8, 11, 23, 26, 35, 42, 47, 48, 78, 100, 133, 135, 149, 153, 205, 214, 242, 271, 344, 388,
night routes N8, N11, N26, N35 and N133.
Vi conviene poi scaricare già da ora la piantina delle tratte dei bus per incominciare a prendere dimestichezza.
Su consiglio di diversi ragazzi disabili che ci sono stati, per chi arriva a Liverpool Station, risulta essere molto comodo alloggiare all' Ibis London City Hotel ( dista 11 minuti a piedi dalla stazione. Vedi sotto la cartina con il percorso.)
Per raggiungere poi il centro dall' hotel si può prendere comodamente il BUS 67. oppure il 15 che fa una bella zona centrale, così come la 25, il 115, il 135, il 741,...
La Linea 15 per esempio oltre a passare per St Paul che non è molto lontano dalla Torre di Londra, arriva anche a Piccadilly e a Trafalgar Square, il cuore di Londra da dove ci si può muovere tranquillamente a piedi.

 

Cose da vedere a Londra, secondo il nostro giudizio, in modo sparso e disordinato, ma sempre con un occhio allo stupore che ciascuna di queste cose ha destato in noi ogni volta che le abbiamo visitate.

Cosa vedere a Londra

  • KEW GARDENS : I bellissimi giardini a Richmond, zona a sud di Londra
  • CAMDEN PASSAGE: Oltre il famoso mercatino di Camden
  • PARCHI DI LONDRA: i parchi più belli di Londra, dove immergersi nella natura incantata
  • LE COUNTRY HOUSES A LONDRA :le dimore progettate dagli Adam a Londra
  • GREENWICK: a Est di Londra si trova questo piccolo villaggio, sede dell' Osservatorio Astronomico
  • Monumenti di Londra

    Musei di Londra

    Mercatini a Londra

  • Portobello ( Notting Hill)
  • Camden Town
  • Brixton Market Electric Avenue, Brixton Station Road, Pope's Road, , SW9 Metropolitana: Brixton Station Dal lunedi al sabato dalle 8 al tramonto trovate la piu’ grande scelta di merce dei Caraibi in Europa a parte che la solita frutta e verdura
  • Borough Market Borough High Street, London, SE1 Metropolitana: London Bridge Al venerdi dalle 12 alle 18 e al sabato dalle 9 alle 16.Mercato coperto con un incredibile varieta’ di cibo
  • Spitalfields Market Commercial Street, London E1, Metropolitana: Liverpool Street Dal lunedi al venerdi dalle 11 alle 15 la domenica dalle 10 alle 17. Famoso per l’ abbigliamento, musica e gioielleria, cibo e articoli originali e particolari, la domenica vendono molto cibo organico. Spitalfields Fashion Market Old Spitalfields Market,Brushfield Street, E1 Metropolitana: Aldgate East Ogni giovedi dalle 10 alle 16, vestiti di nuovi designers londinesi.
  • Brick Lane Market Brick Lane, Cheshire Street, Slater Street Metropolitana: Aldgate East aperto la domenica dalle 8 alle 14. Vende quasi tutto incluso vestiti a basso costo e tutti i tipi di oggettistica, antica e moderna.
  • Itinerari a Londra e visite guidate in italiano

    Visto quante cose ci sono da vedere e quante altre da fare nella bellissima Londra, potete contare sull' aiuto delle nostre guide per stilare un itinerario di massima in base ai giorni di permanenza in città.
    Per questo ricordiamo i nostri importanti servizi su richiesta di accoglienza in hotel ( costo 15 sterline totali) e di guida italiana a Londra per la mezza giornata ( da 80 sterline) o la giornata intera ( da 120 sterline).
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   3471098290  0708898070

    Cosa fare a Londra

    A Londra le cose da fare sono tantissime e per tutti i gusti:
    Lo sport è tenuto in grande considerazione dagli inglesi, questa città vi può offrire da una partita di tennis a Wimbledon a una partita di calcio a Wembley.
    Vi è una quantità impressionante di musei e gallerie nei quali potrete passare gran parte del vostro tempo, se lo preferite.
    La capitale è anche un punto privilegiato per ogni tipo di fiere, da quella di mobili antichi a quella sull'ultima tecnologia informatica.
    La vita notturna è varia e piena di diversi luoghi e ambienti dove potrete trovare un'ampia scelta di musica per tutte le età e tutte le epoche e i gusti. ( discoteche e locali) Dato che è abbastanza difficile orientarsi tra ciò che è sconosciuto, vi abbiamo preparato una lista di club discoteche e bar.
    Se la fame vi colpisce, cosa piuttosto comune, dati i profumi e gli odori di cibo fritto fin dalle prime ore del mattino, potete fermarvi in uno dei tanti ristoranti a buon prezzo che troverete dietro ogni angolo della città.
    In giro turistico per la capitale sui famosi autobus rossi a due piani,è il mezzo migliore per godere di una perfetta panoramica della città. A parte il traffico permanente,il centro è abbastanza pittoresco con persone provenienti da tutto il mondo, i suoi monumenti architettonici e storici e i suoi innumerevoli parchi.
    Questi, chiamati "i polmoni della città", costituiscono un luogo di incontro per il piacere e il relax dei Londinesi, soprattutto in estate, inoltre è possibile prenotare escursioni nei dintorni della città (Guide a Londra)

     

    Oppure potete scegliere tra gli itinerari a Londra che abbiamo percorso per voi.
    Come avrete capito leggendo queste righe non c’è modo di annoiarsi, basta anche solo girare la città per trovare un museo, un pub, un teatro o qualsiasi cosa uno possa desiderare e molto altro...

    Se siete stanchi potete riposare e rilassarvi in uno dei magnifici parchi di Londra
    Ricordate che per qualsiasi necessità doveste avere durante la vostra permanenza a Londra, sia che si tratti di vacanza che di lavoro, londonservice presta la propria assistenza italiana in loco. Ogni problema può essere risolto meglio con una perfetta conoscenza della lingua inglese, della burocrazia locale e della conoscenza delle persone giuste per ogni esigenza.

    Fate affidamento all' assistenza italiana di Londontransfers a Londra!

    Il clima a Londra

    Il clima di Londra non è quello che si può definire ideale, perché è estremamente instabile: in una bella giornata di sole, non stupitevi di essere costretti, poco dopo, a ripararvi dalla pioggia.
    Il clima di Londra, decisamente temperato, è comunque uno dei più miti di tutta l'Inghilterra, con inverni umidi ma non estremamente rigidi ed estati moderatamente calde. La piovosità media è decisamente elevata, soprattutto nei mesi primaverili ed invernali, mentre la neve rappresenta un evento del tutto sporadico: non cade mai abbondantemente.
    In primavera e in autunno la temperatura media oscilla tra gli 11°C e i 15°C.; in luglio e agosto i valori si aggirano in media sui 18°C ma talvolta raggiungono picchi di 30°C o più; in inverno le temperature si abbassano fino a poco meno di 6°C, e solo molto raramente scendono sottozero
    Una particolarità: l'enorme concentramento di palazzi e grattacieli nel centro di Londra, hanno fatto in modo che si creasse un vero e proprio micro-clima. La temperatura del centro della città, ad esempio, è comunemente circa 5 C° maggiore che in periferia.

    Le apps più utili per viaggiare a Londra.

    itenfrdeptrues

    I vantaggi di London Transfers

    Taxi Londra

    Ecco perchè siamo l'agenzia di taxi da e per gli aeroporti di Londra che vanta la migliore reputazione del web; tanti si sono affidati ai nostri servizi di taxi a Londra richiedendo poi  a noi anche tutto cio che concerneva la vacanza o la permanenza in città.

    I nostri taxi a Londra

    Trasferimenti Londra

    Trasferimenti da e per Stansted, Gatwick, Luton e Heathrow; Abbiamo auto di primo livello (Mercedes Viano, Vito nuove e super accessoriate, Bmw, e ciò che di meglio c'è in circolazione) contattaci per qualsiasi informazione.  3471098290

    Prenota taxi a Londra.

    Assistenza italiana 24h

    Assistenza Londra

    Contattaci per telefono, sms, WhatsApp anche per essere richiamato! Ogni giorno per te SCONTI, REGALI, E TANTE SORPRESE da prendere al volo se scegli il nostro taxi a Londra. Chiamaci in qualsiasi momento
    al   3471098290

    Ricerca hotel e appartamento

    hotelfind

    Sempre più clienti si trovano in difficoltà nella ricerca dell' hotel o appartamento. Spesso ci capita di doverli accompagnare lontano dal centro, in zone scomode e mal servite dai mezzi pubblici.
    Per evitare questo chiedeteci un aiuto nella ricerca dell' hotel centrale o del comodo appartamento, col miglior rapporto qualità prezzo. Se ne avete già individuato qualcuno possiamo dirvi se va bene o meno. Se non avete idea di quale alloggio scegliere saremo ben lieti di aiutarvi. Possiamo farvi risparmiare un bel po di soldi!
    E' sufficiente mandarci una email indicando le vostre esigenze. Vedi qui
    ricerca hotel e ricerca appartamento.